Organizzazione della scuola

Dal gennaio del 2014 la scuola dell’infanzia, la scuola primaria ed i Servizi Educativi sono gestite dalla Cooperativa Libera Scuola Steiner–Waldorf di Reggio Emilia costituita nel luglio del 2013.

Dalla sua nascita e fino al dicembre del 2013 la scuola è stata gestita dall’Associazione per la Pedagogia Steineriana di Reggio Emilia. Ora l’Associazione è socio sostenitore della Cooperativa con lo scopo di continuare a perseguire le sue finalità che sono quelle di sostenere sia con iniziative culturali che sociali la pedagogia steineriana nella nostra città.

Mentre la Cooperativa associa gli insegnanti della scuola (soci lavoratori) in un numero che per obblighi statutari deve coprire almeno i 2/3 dei soci, l’Associazione accoglie tutti coloro che vogliono sostenere la nostra realtà pedagogica, siano essi insegnanti, genitori, sostenitori che persone interessate alle nostre iniziative.

Anche se non è fatto nessun obbligo statutario e però auspicabile che ogni genitore si associ all’Associazione in modo da essere parte integrante della vita che porta linfa e sostegno, anche economico, alla scuola.

Alle famiglie viene richiesto di accettare il piano triennale di offerta formativa della scuola.

Attualmente la nostra realtà educativa è costituita da tre sezioni di scuola dell’infanzia paritaria, da una scuola primaria paritaria dal 01 settembre 2011 (decreto n. 63 del 20-06-2011) e da Servizi educativi a sostegno dell’istruzione per le famiglie che vogliono fare ricorso all’istruzione parentale (ai sensi della normativa seguente: D. Lgs. 297/1994, D. Lgs. 76/2005, Nota prot. 781/2011, C.M. 110/2011), provvedendo privatamente per le tre classi corrispondenti alla scuola secondaria di primo grado.

Organi

Si elencano di seguito gli organi che cooperano alla gestione delle istituzioni scolastiche premettendo che il Consiglio di Amministrazione e l’Assemblea dei Soci sono gli organi previsti dall’art. 24 dello Statuto della Cooperativa.

  • Consiglio di Amministrazione
  • Assemblea dei Soci
  • Collegio degli Insegnanti
  • Consiglio di classe Assemblea di classe
  • Assemblea dei genitori

Si potranno inoltre individuare e costituire altri organismi permanenti o temporanei per l’organizzazione ottimale della scuola.

Organismo sociale e Organi scolastici.

Sono presenti nella scuola gli organi collegiali previsti dalla legge 59/1997:

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.
Il Consiglio di Amministrazione ha anche funzioni di Consiglio d’Istituto, è l’organo di riferimento per tutte le incombenze giuridiche ed amministrative. Funzioni, composizione, modalità 11 di elezione, durata in carica ecc., sono disciplinate direttamente all’interno dello Statuto art 31-32- 33-34-35-36 .

ASSEMBLEA DEI SOCI.
Funzioni e composizione dell’Assemblea dei Soci sono disciplinate direttamente all’interno dello Statuto art. 25-26-27-28-29-30.

COLLEGIO DEGLI INSEGNANTI.
Il Collegio degli Insegnanti è un organismo che per funzioni e modalità di lavoro va ben oltre a quanto previsto dalla normativa vigente. Per quanto concerne gli aspetti pedagogici è il centro spirituale della scuola. Ad esso è pertanto affidata la conduzione pedagogica della stessa. Si incontra con cadenza settimanale, e suddivide il proprio lavoro in quattro distinti momenti. Nella prima parte viene fatto un lavoro artistico (pittura, modellaggio, euritmia, arte della parola ecc.). Nella seconda parte viene svolto un lavoro di studio in comune su temi antropologici e pedagogici, una sorta di laboratorio di ricerca che si pone il compito di realizzare quella che viene solitamente chiamata “formazione continua”. Nella terza parte viene portato a turno da ogni insegnante di classe, un colloquio pedagogico dove viene presentato il percorso scolastico di un singolo allievo. Nell’ultima parte vengono presi in esame tutti gli aspetti organizzativi ed i compiti della vita della scuola: nomina i nuovi insegnanti, definisce l’iter di ammissione degli alunni, fissa le riunioni, cura i rapporti con il Consiglio di Amministrazione, con la sfera dei genitori, propone i membri del Comitato Pedagogico, cura l’accoglienza dei tirocinanti, svolge attività di organizzazione e gestione quotidiana (calendario scolastico, orari, pause, gestione delle assenze e supplenze degli insegnanti, ecc.) Il collegio è formato da tutti gli insegnanti attivi nella scuola. A fine anno viene svolta una retrospettiva collegiale di autovalutazione ed un prospettiva per il nuovo anno.

CONSIGLIO DI CLASSE
È formato dagli insegnanti attivi nella classe. Svolge le funzioni di programmazione dell’anno scolastico e di coordinamento tra le varie materie per quanto riguarda gli specifici percorsi e gli aspetti interdisciplinari. Pianifica la realizzazione di gita scolastiche e di progetti migliorativi dell’offerta formativa dell’istituto. Svolge un lavoro di presentazione degli alunni. Procede alla stesura delle valutazioni periodiche ed annuali. I consigli di classe vengono convocati dai maestri responsabili della classe almeno due volte all’anno.

ASSEMBLEA DI CLASSE
L’Assemblea della classe è convocata dal maestro responsabile della classe, con modalità e scadenze definite all’inizio di ogni anno scolastico. Viene convocata almeno 4 volte all’anno. Vi partecipano tutti i genitori della classe, l’insegnante responsabile e, su specifiche necessità, altri insegnanti che operano nella classe.

ASSEMBLEA DEI GENITORI
L’assemblea dei genitori è convocata all’inizio dell’anno scolastico dal collegio degli insegnanti della scuola e dal Consiglio direttivo ed è finalizzato a condividere con tutti i genitori il calendario scolastico, la carta dei servizi ed il regolamento interno della scuola. E’ data in questa sede agli insegnanti ed agli amministratori anche l’opportunità di fare tutte le comunicazioni a carattere organizzativo ed amministrativo necessarie per il buon funzionamento dell’organismo scolastico.

GRUPPO GENITORI E GRUPPI DI LAVORO
Negli ultimi anni i genitori hanno dato vita ad un nuovo organo: il Gruppo Genitori. Questo gruppo è costituito da genitori, insegnanti e soci dell’Associazione uniti dal comune intento di individuare attività collaterali per sostenere economicamente, socialmente e culturalmente la vita della Scuola. Si incontrano con cadenza quindicinale. Per rendere il più possibile circolare la loro attività, durante i loro incontri, redigono un verbale che viene distribuito a tutti i genitori, gli insegnanti e gli amministratori.
I coordinatori del gruppo Genitori 2016-17 sono Giorgia Bertani e Lara Sassi
Attualmente i Gruppi di lavoro attivi sono i seguenti:

- Gruppo Manutenzione (ref.: Ugo Piersante)
- Gruppo Comunicazione (ref: Monica Riccò Panciroli)
- Gruppo Legno (ref. Alessandro Co')
- Gruppo Convenzioni e Fundraising (ref: Davide Zanichelli)
- Gruppo "Il Dono" (ref. Simonetta Perelli)
- Gruppo Eventi (ref. Simonetta Perelli)

I genitori disponibili a parecipare attivamente alla vita dei guppi possono contattare direttamente i referenti.

Elementi di programmazione finanziaria e gestione economica

La Cooperativa della Libera Scuola Steiner-Waldorf di Reggio Emilia non ha finalità di lucro, si sostiene attraverso le rette dei genitori, le donazioni e i contributi statali previsti per le scuole paritarie. Il bilancio viene redatto seguendo l’anno scolastico. Sono previsti colloqui economici individuali per coloro che non possono sostenere la retta scolastica definita dal CdA. L’accordo viene trovato con gli amministratori esercitando il principio della fratellanza portato da Rudolf Steiner nella sfera economica. Gli amministratori svolgono la loro attività gratuitamente.